Lun - Ven: 9:00 - 17:30
Sat-Sun Closed
+35621244895
+39111111
55/1 Giuseppe Cali Street,
Ta Xbiex, Malta

BANDO INNOAID: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER SERVIZI DI CONSULENZA ALLE IMPRESE, CONSORZI, ATI, RETI DI IMPRESE

Data di scadenza: 31-03-2021
Regione Di Provenienza: Puglia
Attività Estere: Strategia di Marketing Internazionale e pianificazione strategica , Studio di fattibilità , Promozione e comunicazione sui mercati esteri
Tipologia Di Azienda: Micro Impresa, PMI
Paese Target: Malta, Australia, Croazia, Singapore, Tunisia, Grecia, Spagna, Francia, Bulgaria, Serbia
Ente finanziatore: REGIONI ITALIANE, REGIONE PUGLIA
Tipologia di finanziamento: Contributo a Fondo Perduto
Scadenza: A Sportello
Importo massimo finanziabile: €50.000 - €100.000

cgvhjbkVuoi internazionalizzare la tua azienda ed entrare nel mercato maltese? Se sei una MPMI della REGIONE PUGLIA, questo bando fa al caso tuo!

Scadenza: A SPORTELLO

Obiettivo: Con il presente bando, la REGIONE PUGLIA intende incrementare e supportare la domanda di innovazione da parte delle micro, piccole e medie imprese, attraverso l’acquisizione di servizi tecnologici qualificati per favorire l’implementazione di processi virtuosi e non occasionali.

Chi può fare domanda?

  • Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) in forma singola o associata
  • Consorzio, ATI
  • Reti di imprese con personalità giuridica ( Reti-soggetto) o Reti senza personalità giuridica ( Reti-contratto)

Quali sono le attività finanziabili?

I servizi di consulenza in materia di innovazione sono:

  • Servizi di consulenza per l'innovazione guidata dal design: servizi finalizzati allo sviluppo di nuove strategie e concetti di prodotto/servizio, basati sull'analisi sistematica delle tendenze di mercato, delle dinamiche sociali e culturali e dei bisogni latenti dei clienti e sull'integrazione tra innovazione di significato e innovazione tecnologica.
  • Servizi di consulenza per l'innovazione di prodotto/servizio: servizi finalizzati alla progettazione tecnica di dettaglio di nuovi prodotti/servizi e/o miglioramento delle loro caratteristiche funzionali e prestazionali con particolare riguardo agli aspetti di usabilità, ergonomia, efficienza energetica e delle risorse/materiali. Minimizzazione dell’impatto ambientale, riutilizzabilità e riciclabilità.
  • Studi di fattibilità: servizi finalizzati alla tutela della proprietà intellettuale relativamente a disegni, modelli, marchi e brevetti e diritti d'autore (analisi preliminari, consultazione di banche dati, nuove richieste di deposito o estensioni a livello europeo o internazionale).

I servizi di consulenza e supporto all'innovazione:

  • Servizi tecnologici di sperimentazione: servizi di supporto alla fase di dimostrazione e ingegnerizzazione di nuovi prodotti e servizi. Sono svolti esternamente alla società committente, da soggetti dotati di adeguate attrezzature tecniche e adeguate competenze ed esperienze professionali. Possono includere definizione e studio di rendimenti, prestazioni e tolleranze, prototipazione, prototipazione rapida, prove tecniche e test di varia natura, a seconda delle specificità del settore. Forniscono rapporti tecnici, redatti secondo norme tecniche ufficialmente riconosciute, se esistenti ed applicabili.
  • Servizi di supporto alla gestione della proprietà intellettuale e alla certificazione di prodotto: servizi finalizzati alla tutela della proprietà intellettuale relativamente a disegni, modelli, marchi e brevetti e diritti d'autore (analisi preliminari, consultazione di banche dati, nuove richieste di deposito o estensioni a livello europeo o internazionale).

Quali sono le spese ammissibili?

Sono ammissibili le spese, sostenute dai soggetti beneficiari dell'aiuto, strettamente connesse agli investimenti agevolati, e così classificate:

  • acquisizione di servizi di consulenza su specifiche problematiche direttamente afferenti il progetto di investimento presentato;
  • i costi per l'ottenimento, la convalida e la difesa dei brevetti, degli altri diritti di proprietà industriale e intellettuale e altri attivi immateriali;
  • i costi per l'acquisizione di servizi di consulenza e di sostegno dell'innovazione.

CONTRIBUTO FINANZIARIO

Le agevolazioni sono concesse sotto forma di sovvenzioni dirette (fondo perduto) nella misura del 45% della spesa complessiva ritenuta congrua, pertinente e valutata ammissibile per tuti i soggetti ammissibili e finanziabili.

Come presentare la domanda?

Per maggiori informazioni riguardo il bando e su come presentare la domanda, contattaci e saremo lieti di aiutarti.

© Copyright 2021 MALTESE ITALIAN CHAMBER OF COMMERCE. All Rights Reserved.