Lun - Ven: 9:00 - 17:30
Sat-Sun Closed
+35621244895
+39111111
55/1 Giuseppe Cali Street,
Ta Xbiex, Malta

AIUTI AI PROGRAMMI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI PUGLIESI

Data di scadenza: 31-03-2021
Regione Di Provenienza: Puglia
Attività Estere: Partecipazione a fiere, Temporary Export Manager e servizi di consulenza , Studio di fattibilità , Promozione e comunicazione sui mercati esteri
Tipologia Di Azienda: PMI
Paese Target: Malta, Australia, Croazia, Singapore, Tunisia, Grecia, Spagna, Francia, Bulgaria, Serbia
Ente finanziatore: REGIONI ITALIANE, REGIONE PUGLIA
Tipologia di finanziamento: Contributo a Fondo Perduto
Scadenza: A Sportello
Importo massimo finanziabile: Oltre €100.000

FONDO-REGIONE-puglia-1Vuoi internazionalizzare la tua azienda ed entrare nel mercato maltese? Se sei una PMI pugliese, questo bando fa al caso tuo!

Scadenza: a sportello

Obiettivo: Attraverso il bando la Regione Puglia intende finanziare progetti per l’internazionalizzazione, per il marketing internazionale, per la partecipazione a fiere esclusivamente relativi alla partecipazione di un’impresa ad una sola fiera o mostra, in Italia o all’estero, di particolare rilevanza internazionale.

Chi può fare domanda?

Le Piccole e medie imprese o i raggruppamenti di piccole e medie imprese, con sede operativa in Puglia, costituiti con forma giuridica di “contratto di rete” che abbiano acquisito soggettività giuridica; consorzi con attività esterna e società consortili di piccole e medie Imprese, costituiti anche in forma cooperativa, con sede operativa in Puglia. 

Quali sono le spese ammissibili?

  • Spese per servizi di consulenza specialistica, finalizzati a sviluppare il progetto di promozione internazionale comprensivo di: 

-progettazione, organizzazione e realizzazione di specifiche azioni promozionali sui mercati esteri di riferimento;

-attività di ricerca ed identificazione potenziali partner esteri;

-analisi e riorganizzazione della struttura e delle procedure aziendali ai fini della internazionalizzazione;

-attività di analisi e valutazione di joint venture o accordi di collaborazione commerciale o industriale, anche nel campo dell’innovazione, della ricerca e del trasferimento tecnologico internazionale;

-servizi di assistenza legale, fiscale e contrattualistica internazionale, riferiti esclusivamente ai Paesi target del progetto di promozione internazionale per il quale si richiede l’agevolazione;

  • costi esterni per la figura del/della “export manager” (un temporary manager o, in caso di reti o consorzi, un/una manager condiviso), dedicato esclusivamente al lavoro di conduzione, coordinamento e gestione delle attività del progetto di promozione internazionale, da svilupparsi anche nei Paesi target, fino ad un massimo di € 100.000,00 complessivamente;
  • spese per servizi di consulenza specialistica relativi a studi ed analisi di fattibilità per la costituzione e gestione di investimenti all’estero funzionali alla costituzione di centri di servizi di vendita, controllo e certificazione di qualità, assistenza post-vendita, distribuzione e/o logistica per il sistema di offerta;
  • spese per la partecipazione a fiere specializzate di particolare rilevanza internazionale;
  •  spese per la partecipazione a una mostra promozionale inserita in un evento/mostra di carattere internazionale.

CONTRIBUTO FINANZIARIO

Il contributo massimo che potrà essere assegnato per progetto è di 400.000 € per impresa e 2.200.000 € per Reti di impresa o consorzi. I progetti finanziabili non devono avere un importo inferiore a € 50.000,00. 

L'aiuto sarà erogato in forma di sovvenzione determinata sul montante degli Interessi di un finanziamento concesso da un Soggetto Finanziatore accreditato.

© Copyright 2021 MALTESE ITALIAN CHAMBER OF COMMERCE. All Rights Reserved.